Cos'è l'analisi tecnica?

L'analisi tecnica è lo studio attento e rigoroso del movimento dei prezzi del mercato, praticato grazie all'utilizzo sistematico di grafici e con lo scopo preciso di prevedere le future evoluzioni dei prezzi. La semplicità solo apparente di questo approccio è testimoniata dal fatto che, a differenza dell'analisi fondamentale, prende principalmente in considerazione solo tre fonti di informazione: il prezzo, il volume e l'open interest dell'attività finanziaria oggetto dello studio.

l'analista tecnico fonda i propri studi sulla convinzione che nei prezzi di borsa siano già incorporati tutti quei fattori di tipo fondamentale, politico, e soprattutto psicologico che ne hanno determinato e ne determineranno l'andamento.

Come logica conseguenza, l'obiettivo ultimo di ogni analisi, e cioè individuare il corso futuro di un titolo, è raggiungibile grazie alla esclusiva osservazione del movimento dei prezzi.

Obiettivo preciso dell'analisi tecnica è quindi quello di individuare dei livelli di entrata (buy) e di uscita (sell) dal mercato grazie a tecniche sempre più precise e sofisticate che permettono di individuare con estrema precisione il "momento" preciso per intervenire sul mercato ("timing").

dbStocks fornisce periodicamente ed in maniera gratuita analisi dettagliate di strumenti finanziari particolarmente interessanti che aiutano a capire i principi fondamentali sui quali l'analisi tecnica si basa.

Scelga un link tra i seguenti: Mib30, Indici, Fib30.


Come si costruisce un grafico?

Per poter analizzare un titolo seguendo i principi dell'analisi tecnica è ovviamente necessario disporre di una serie storica "completa" del singolo titolo (indici, valute, future, ecc.) che si intende analizzare. I campi assolutamente necessari sono quelli del "prezzo" e, possibilmente, quello dei "volumi scambiati", ottenibili rilevando quotidianamente le quotazioni di un determinato titolo e riportandone sull'asse delle ascisse la variabile tempo e su quello delle ordinate la variabile prezzo.

Una volta rilevati i dati di cui sopra, ci si troverà a dover affrontare una prima ed importante problematica: difatti, poiché l'unità di misura del tempo e quella dei prezzi non sono "confrontabili", ci troveremo a dover scegliere "discrezionalmente" la scala da utilizzare. Il grafico risulterà quindi più o meno ripido, o se preferite più o meno appiattito, a seconda della scelta effettuata.

Un aiuto in tal senso ci viene dai programmi di elaborazione dei grafici già disponibili in commercio o gratuiti, come Metastock, Omega Trade Station, Reuters Graphics, Bloomberg, ecc., il cui software rappresenta le serie storiche nel tempo seguendo dei parametri già preimpostati; in tal caso, utilizzando sempre le stesse proporzioni otterremo come risultato da non trascurare la confrontabilità nel tempo degli andamenti dei prezzi.

dbStocks fornisce serie storiche degli strumenti finanziari più importanti e i relativi servizi di aggiornamento quotidiano anche in forma gratuita (Profilo: dbFree).

Scelga un link tra i seguenti: Serie storiche, Aggiornamento quotidiano dati, Software di analisi tecnica.
 
 
© 1998-2005 dbStocks - Servizi di supporto al trading
L'uso di questo sito web comporta l'accettazione dei Termini di utilizzo